Articoli Online Giampaolo Scacchi

Trincea Ferroviaria: Assessore Giampaolo Scacchi sull’avvio dei lavori

Quattro grandi imprese partecipano al bando di gara, soddisfatto il Sindaco De Sio: “Va avanti un’opera che ha la massima priorità per l’Amministrazione”

Sono scaduti i termini per il bando pubblico per la gara della copertura della trincea ferroviaria che, questa volta, non è andata deserta. All’avviso hanno infatti risposto quattro grandi imprese: la Icop di Brasiliano della Provincia di Udine, l’Ati tra Europa ’92, Giuseppe Cacciapuoti e Sergio Iadanza, che ha sede a Montaquila, in Provincia di Isernia, l’Ati tra Consorzio Cooperative Costruzioni, Codimar e Cpc, con sede a Bologna, e l’Ati tra le società Mancini e Chiavarino, con sede a Civita Castellana, Provincia di Viterbo. Espletate le formalità di rito, si potrà procedere all’apertura delle buste, all’indizione del vincitore e quindi all’assegnazione dei lavori e all’apertura del cantiere. Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Alessio De Sio e dall’assessore allo Sviluppo e alle Attività Produttive, Giampaolo Scacchi. “Dopo la correzione effettuata in corsa – ha commentato il primo cittadino – siamo riusciti a preparare in tempi brevi un bando che ha trovato la disponibilità a partecipare da parte di grandi aziende. La copertura della trincea ferroviaria è uno dei punti più qualificanti del nostro programma elettorale: un’opera che siamo riusciti nel corso di tre anni a progettare, finanziare per intero e pubblicare, a dimostrazione della grande fermezza che l’Amministrazione pone per questa opera”. “Un’altra importante tappa è stata bruciata – ha aggiunto l’assessore Giampaolo Scacchi – sul percorso di avvicinamento ad un’opera che cambierà radicalmente il volto di Civitavecchia. E’ un dato senz’altro positivo, che ci consentirà, cronoprogramma alla mano, di avviare la grande operazione per la copertura della trincea ferroviaria già dal prossimo autunno”. Trincea ferroviaria – Intervista Giampaolo Scacchi

Giampaolo Scacchi